Viaggiare: lo spazio di una vacanza

Madre de Dios in Perù

Scritto da LDN - 100viaggi • Lunedì, 12 gennaio 2009 • Categoria: Perù



Río Madre de Dios
Il Perù è uno dei paesi più incredibili e affascinanti dell'America Latina. Una delle sue contee (o dipartimenti) è Madre de Dios, a sud-est del Perù.

Esuberante, dai boschi infiniti e dai fiumi sinuosi che scorrono fino all’Oceano, Madre de Dios è un dipartimento dove la vita abbonda in tutti gli angoli.
Puerto Maldonado, la città capitale,è un passo obbligato per accedere a qualsiasi dei parchi nazionali e delle riserve della zona ed è stato, in diversi periodi, un importante centro di esportazione del caucciù, di legno, di oro e di petrolio.
Oggi due delle attività economiche principali del dipartimento sono l’ecoturismo e la raccolta di castagne.

A 10 km da Puerto Maldonado e dopo un’ora e mezza di cammino si trova il Lago Sandoval, circondato da distese di alberi di aguaje, da orchidee, lupunas, rovere e palme mauritias alte oltre 30 metri.
Il lago è anche la dimora di una gran varietà di specie come i tucani, i guacamayos, i pappagalli, le gazze, i tapiri, le tartarughe e rifugio della nutria di fiume e del coccodrillo nero, entrambi in pericolo di estinzione.


Nei dintorni del lago Valencia, a 60 km da Puerto Maldonado, attraverso il fiume Madre de Dios, vivono diverse comunità indigene dedite alla pesca di donzella, dorado e paiche; ed è anche l’habitat di una varietà di specie di flora e fauna.

Il parco Nazionale del Manu, (1 716.295 ettari), situato nel dipartimento di Cusco e di Madre de Dios, ospita più di 800 specie di uccelli, 200 specie di mammiferi, alberi giganteschi ed è anche la dimora di comunità indigene.
Il parco mantiene attualmente il record di avvistamento di uccelli in un solo giorno e in una sola località, con 324 specie diverse.

La Riserva Nazionale Tambopata-Candamo (274.690 ettari) è rinomata perché possiede la maggior diversità di specie di mammiferi, alberi, insetti e uccelli del mondo e detiene il record mondiale di quantità di specie di farfalle.
Nel Parco Nazionale Bahuaja-Sonene (1.091.416 ettari) si trova l’unica savana umida tropicale esistente in Perù.
Da menzionale il lupo di crin e il cervo dei pantani, specie in via di estinzione, così come l’orso formichiere gigante, la nutria gigante, il cane del monte, il coccodrillo nero e l’aquila arpia.

Link: Ufficio Turismo peruviano
8963 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA